Le Dune Hotel

Val Di Noto

La nascita della borgata di Sampieri, zona vicino al mare con case – magazzini – strade in pietra dura del luogo, è menzionata nei testi antichi (VI secolo a.c.) come “Apolline” nome derivante dal tempio di Apollo che doveva sorgere su punta “Pizziddu”; mentre i Geografi Arabi la menzionavano con il nome di “Marsa Siklah” (Porto di Scicli) in cui attraccavano tutti i legni (barche) d’Africa e d’Oriente fino al XIII secolo e prima dell’insabbiamento.

Distanze dai centri vicini:

  • Km. 12 da Scicli;
  • Km. 22 da Modica;
  • Km. 40 da Ragusa;
  • Km. 12 da Pozzallo.

La nascita della borgata di Sampieri, zona vicino al mare con case – magazzini – strade in pietra dura del luogo, è menzionata nei testi antichi (VI secolo a.c.) come “Apolline” nome derivante dal tempio di Apollo che doveva sorgere su punta “Pizziddu”; mentre i Geografi Arabi la menzionavano con il nome di “Marsa Siklah” (Porto di Scicli) in cui attraccavano tutti i legni (barche) d’Africa e d’Oriente fino al XIII secolo e prima dell’insabbiamento.

Distanze dai centri vicini:

  • Km. 12 da Scicli;
  • Km. 22 da Modica;
  • Km. 40 da Ragusa;
  • Km. 12 da Pozzallo.

Diviso in due agglomerati urbani dalla S.P. Donnalucata – Pozzallo, con caratteristiche del tutto diverse, occupa una posizione di controllo nei confronti della costa marina formata da:

una bellissima spiaggia di circa Km. 3, che congiunge e fa diventare propria la punta Pisciotto;

una zona frastagliata dove si ricorda “u puzzu ‘ra ‘za Vanna”nella contrada “Pizziddu”;

una spiaggetta di circa m. 700 chiusa dalla costa di “Costa ‘ri Carro” o Contrada Corvo.

La zona fa da sfondo alla famosissima serie TV “Il Commissario Montalbano”